CalabriaSport24

Vibonese: dopo il pari a Pagani, Siracusa prossima ospite del “Razza”

Una Vibonese sfortunata quella che rientra da Pagani con un pareggio che sta stretto, anzi strettissimo, ai rossoblù di mister Orlandi. Nonostante abbiano dominato la partita, creando innumerevoli occasioni – hanno dovuto fare i conti con un Santopadre che, a difesa della porta della Paganese, era in vena di miracoli e con una traversa beccata in pieno da Prezioso che avrebbe cambiato – senza dubbio – le sorti della sfida, garantendo un epilogo ben diverso.

È chiaro che si è trattato di due punti persi e non di uno guadagnato ma, fortunatamente, la classifica – in base anche ai risultati delle dirette concorrenti – non è stata stravolta. Infatti, la Vibonese mantiene la quinta posizione a 21 punti ma cambia coinquilina: a fare compagnia ai rossoblù c’è, dopo la quattordicesima giornata del campionato di serie c, la Casertana. Altro record in comune con i campani riguarda la classifica marcatori, nella quale il rossoblù Taurino condivide il secondo posto con il campano Castaldo.

A parte i rapporti “di buon vicinato”, fino a questo momento, la Vibonese ha sorpreso e prova ne è proprio la classifica che vede sopra i rossoblù società come Juve Stabia, Rende, Trapani, Catania e Catanzaro tutte costruite (biancorossi a parte) per un campionato importante.

La squadra di Orlandi sta crescendo partita dopo partita e, con essa, sta crescendo anche la consapevolezza della forza del gruppo, grazie all’entusiasmo stimolato dai risultati positivi.

Ancora ce n’è di strada da fare e, già domenica prossima, lo stadio “Luigi Razza” sarà terreno di un’altra sfida importante: ospite il Siracusa, una delle dirette avversarie per la corsa alla salvezza, che giungerà a Vibo Valentia con la chiara intenzione di racimolare punti.

I leoni, però, dovranno riscattarsi dal pareggio-beffa contro la Paganese che, seppur ha lasciato l’amaro in bocca, ha dimostrato che è necessario rimanere con i piedi per terra e che questi campionato è veramente imprevedibile.

Vibonese, dunque, già al lavoro per tornare, tra le mura amiche, ad imporsi come rivelazione del girone. Sarà una settimana importante, nella quale concentrazione e sacrificio saranno le parole chiave per prepararsi all’arrivo degli aretusei.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.