CalabriaSport24

Serie D, calabresi al palo


Comincia con una sconfitta interna per 1-0 ( e con un espulsione) l’avventura di Mangiapane sulla panchina del Corigliano; arrivato solo da qualche giorno il mister siciliano non riesce a far cambiare marcia ai suoi uomini che sbagliano l’approccio iniziale e conducono una partita anonima e a tratti imbarazzante dal punto di vista sia tecnico che tattico. Dal canto suo, il Messina, venuto in Calabria per il classico “punticino” riesce a portare a casa l’intera posta grazie ad un gol di Camara dopo 5 minuti dal calcio d’inizio del secondo tempo legittimando così, una gara dominata in lungo ed in largo.

Esce sconfitto anche il Castrovillari che perde per 3-1 sul campo dell’Acireale: calabresi opachi e poco incisivi che rimangono in partita solo per un tempo. Sotto di due gol dopo mezz’ora, i rossoneri reagiscono e Cangemi, su rigore, riesce ad accorciare prima dello scadere della prima frazione di gioco; nel secondo tempo i padroni di casa controllano agevolmente e chiudono la partita a 10′ dalla fine con Sidibe.

Ottima partita per il Roccella che al Barbera perde solo di misura ( grazie ad un rigore dubbio) contro la capolista Palermo dopo che Khoris,per gli ospiti, ha sbagliato il rigore che avrebbe portato il risultato in parità. Nelle altre partita vittoria interna per 1-0 della Palmese e seconda sconfitta consecutiva per la Cittanovese che vede allontanarsi così i playoff; questa volta passa il Nola per 2-0.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.