CalabriaSport24

Serie C – Il Rende cala il tris, la Reggina ko. Vince ancora il Cosenza, Catanzaro discontinuo

Bene il Rende nel derby contro una Reggina ormai allo sbando, terzo successo di fila per il Cosenza, il Catanzaro esce dal “Pinto” a mani vuote

Ventesima giornata terminata con 29 reti in 9 gare. Un turno, il ventesimo, a suon di gol per le squadre del girone C, le cui partite sono terminate (tutte) con più di una rete. Nella zona alta pareggiano Trapani, Matera e Siracusa, mentre vincono Lecce, Catania e Juve Stabia. La zona bassa resta semi-invariata con Reggina, Paganese e Andria che perdono e con la Casertana che vince e scavalca gli amaranto calabresi. Continua a vincere il Cosenza che entra in piena zona playoff battendo il Monopoli di mister Tangorra, esonerato dopo l’ottava gara senza vittorie.

LE CALABRESI

Altro, ennesimo, ko per la Reggina che perde al “Granillo” il derby contro il Rende. Biancorossi che, in riva allo Stretto, non avevano mai vinto contro gli amaranto fino alla giornata di sabato (3 sconfitte e 3 pareggi). Bottino pieno, dunque, tra andata e ritorno per gli uomini di Trocini che se al “Lorenzon” l’avevano spuntata con un gol di scarto (sul finale), al “Granillo” hanno messo a segno ben tre reti spaziate per tutti i novanta minuti. La squadra cosentina resta la sorpresa del campionato, quella Reggina è in una fase di declino. Contrariamente alla Reggina, continua a vincere il Cosenza di mister Braglia. I lupi stendono anche il Monopoli dopo le vittorie contro Trapani e Virtus Francavilla ed entrano ufficialmente in piena zona playoff. Le reti di Tutino e Bruccini costano caro a Tangorra, esonerato dal club pugliese. Continua La serie di risultati positivi per il Cosenza tra le mura del “Marulla”, dove non si perde dal 6 Ottobre (0-3 contro la Casertana). Discontinuo, invece, il Catanzaro di Dionigi. Una vittoria, un pareggio e una sconfitta nelle ultime tre partite. Al “Pinto” di Caserta è arrivata l’ottava sconfitta in campionato per mano delle reti di Turchetta e D’Anna che annullano quella di Falcone del momentaneo 1-1. Le aquile, nonostante la sconfitta, restano un gradino più sotto rispetto alla zona playoff (11° posto). Nel prossimo turno, ultimo dell’anno solare, spicca il derby di Calabria tra Catanzaro e Reggina allo stadio “Nicola Ceravolo”. Il Cosenza andrà in trasferta a Pagani, mentre il Rende ospiterà il fanalino di coda Akragas.

I RISULTATI

Akragas-Matera 1-1

Casertana-Catanzaro  2-1

Cosenza-Monopoli   2-0

Juve Stabia-Fidelis Andria  3-0

Lecce-Virtus Francavilla  4-0

Fondi-Catania 1-3

Reggina-Rende  0-3

Siracusa-Trapani  2-2

Bisceglie-Paganese  3-1

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Lecce    44

Catania   41

Trapani   36

Siracusa  32

Juve Stabia 28

Matera  28

Virtus Francavilla  28

Rende  28

Cosenza  26

Bisceglie  26

Catanzaro  24

Monopoli   23

Racing Fondi  21

Sicula Leonzio 19

Casertana 18

Reggina  18

Paganese  16

Fidelis Andria  15

Akragas  10


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.