CalabriaSport24

Serie B: il Crotone c’è harakiri Cosenza


Weekend rossoblu solo a metà. Gli squali sbancano quasi a sorpresa l’ “Arechi” di Salerno, ottenendo la terza vittoria esterna stagionale. Segnali positivi per Stroppa, soprattutto dalla retroguardia (che in Spolli sembra aver trovato finalmente il suo leader) ma anche da Simy, che si sta caricando sulle spalle tutto il peso offensivo della squadra, dimostrando carattere e cinismo.
Situazione differente per i Lupi della Sila, che non hanno avuto la ferocia delle partite precedenti perdendo amaramente una partita che si era messa sul binario giusto. Dopo un ottimo primo tempo la squadra sembra essersi pian piano slegata, facendosi schiacciare da una capolista non al meglio della condizione. Nel frattempo si attendono notizie più dettagliate su Palmiero, giocatore che sembra unico e fondamentale per questa squadra, il cui infortunio è pesato sull’economia della partita di sabato pomeriggio.
Vittorie in alta quota per Lecce ed Hellas Verona, le quali hanno battuto rispettivamente nel derby il Foggia e il Perugia di Nesta. Le due compagini ora insidiano da vicino il Palermo, bloccato sul pari dal Venezia, e approfittano dei passi falsi del Benevento, il quale è stato sconfitto nel recupero dalla Cremonese grazie al goal del talento scuola Inter Emmers, e del Pescara. Per gli abbruzzesi sconfitta molto pesante al “Tombolato” di Cittadella. In coda colpo del Padova al “Picco” di La Spezia e pareggio tra Ascoli e Livorno.

Paolo Mazza

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.