CalabriaSport24

Rieti-Rende: i biancorossi sprecano un match point

È del Rieti il primo pericolo, al 3′, con Gondo che colpisce la traversa, ma al primo vero affondo il Rende passa con l’autogol di Gigli sul profondo traversone di Rossini. Dopo il vantaggio il Rende controlla il gioco sfruttando anche la prevedibilità del Rieti, incapace di organizzare una reazione. Al 43′ dal calcio d’angolo sbagliato del Rende pronta ripartenza Rieti con Brumat che approfitta di un errore e si invola tutto solo fino all’area di rigore, a tu per tu con Borsellini non sbaglia, partita di nuovo in parità. In avvio di ripresa Rende pericolo: pallone in area per Vivacqua che sterza col destro e mette al centro per Actis Goretta anticipato a centro area di testa da Gigli. Dopo una ripresa di sbadigli nel finale si sveglia il Rende che sfiora il gol prima con Vivacqua e poi con Goretta e Borello, ma Marcone è sempre provvidenziale in ogni occasione. Nel finale anche Maddaloni e Cipolla sfiorano il gol, ma il triplice fischio mette fine alle speranze del Rende.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.