CalabriaSport24

Rende, un girone d’andata in chiaro-scuro

Andrea Rosito


Con molte probabilità il 2019 del Rende si è chiuso con il successo contro il Rieti nel match salvezza. La rete di Vitofrancesco ha regalato tre punti che hanno permesso ai biancorossi di scavalcare in classifica proprio il Rieti e la Sicula Leonzio, sconfitta nel finale dalla Reggina. Tre punti che permetteranno al Rende di passare il Natale con maggiore tranquillità. È arrivata l’ufficialità: non si giocherà il 21 e il 22 dicembre in Serie C a causa dello sciopero generale indetto dalla Lega Pro.

Il perché? La mancata risposta del governo sul tema “defiscalizzazione per i club”. Di conseguenza la sfida con il Bisceglie è, virtualmente, rinviata a data da destinarsi. Il Rende dovrebbe tornare in campo il prossimo 12 gennaio, a quasi un mese di distanza, quando ospiterà al “Razza” la Casertana.

Una prima parte di stagione deficitaria per i biancorossi che con Tricarico stanno cercando di mettere riparo a una situazione disastrosa: il tecnico ha preso il posto di Andreoli che nelle prime giornate non è mai riuscito a dare un’idea di gioco ai suoi bruciando la grande occasione capitata tra le sue mani. Non brilla la campagna acquisti con tanti punti interrogativi e poche sorprese: non brillano Loviso, mai entrato veramente in squadra per via di diversi acciacchi fisici, Sisdibe Chamberlain, mai visto con la prima squadra, Coly, troppo poco spazio per lui regalato da Andreoli e Tricarico, Origlio, partito con i galloni da titolare e poi surclassato da Blaze, e Morselli, troppo individualista; le sorprese portano il nome di Scimia, sin qui capocannoniere dei suoi con tre reti a referto, capace di lasciare a vedere lampi da futuro campione, Murati, il vice Loviso, Collocolo, cresciuto alla lunga dopo un periodo di adattamento, Nossa e Vitofrancesco, dolci conferme. Da rivedere Ndiaye.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.