CalabriaSport24

Rende, niente Matera per i biancorossi da Gennaio si va a Lamezia Terme?

Andrea Rosito

Il Rende non giocherà allo stadio “XXI Settembre-Franco Salerno” di Matera le gare casalinghe di questa stagione. L’accordo tra il club e l’amministrazione comunale della città lucana non si è concretizzato poiché, si legge nella lettera che il presidente biancorosso Coscarella ha inviato al Comune “non sussistono più le condizioni per poter svolgere almeno 12 gare casalinghe a Matera e, dunque, gli investimenti da effettuare ed i costi da sostenere per garantire l’utilizzazione del predetto impianto sportivo, non sono più giustificabili. Siamo davvero dispiaciuti dell’esito della vicenda, in quanto avevamo confidato che la disponibilità dell’Amministrazione comunale potesse essere l’avvio di uno splendido percorso tra la Città di Matera e la nostra Società”.


Difficile però immaginare che i biancorossi possano continuare a giocare i loro match interni al “Luigi Razza” di Vibo Valentia. Non è da escludere che da Gennaio i biancorossi possano disputare le loro gare al “Guido D’Ippolito” di Lamezia Terme. Secondo alcune indiscrezioni, raccolte dalla nostra redazione, in estate era stato effettuato un sondaggio per l’impianto lametino.

Un’operazione che non è andata a buon fine a causa del commissariamento del comune. Ma con l’imminente elezioni del nuovo sindaco potrebbe riaprirsi la trattativa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.