CalabriaSport24

Rende, Coscarella tuona: “Non si può strappare una categoria a chi, come noi, è in regola con tutto”

Attraverso il portale TuttoC, il presidente del Rende, Fabio Coscarella, è tornato a parlare su questo burrascoso finale di stagione che rischia di mandare i biancorossi in Serie D.
Queste le parole del patron biancorosso: “Abbiamo già prenotato i test sierologici e opzionato i tamponi, oltre poi ad aver sanificato le strutture. Siamo assolutamente pronti a tornare in campo, perché non si possono decidere a tavolino le sorti di 59 club. I contagi fortunatamente stanno diminuendo, i dati epidemiologici sono incoraggianti, e mancano così poche partite, 8 nel nostro caso, che non vedo motivi per non giocare. Non si può strappare una categoria che fa perdere uno status a chi, come noi, fa molti investimenti ed è in regola con tutto. C’è un chiaro comunicato, il 196, va rispettato. Io non ho necessità di fare la guerra a nessuno, ma me lo impongono“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.