CalabriaSport24

Rende, al Marulla per partire con il piede giusto

Andrea Rosito

Il Rende apre il suo 2020 allo Stadio San Vito-Gigi Marulla di Cosenza, alcuni lavori di ristrutturazione hanno costretto i biancorossi ad abbandonare momentaneamente Vibo e il Razza, dove ospiterà la Casertana. Il Rende aveva chiuso il suo 2019 con un convincente successo interno, firmato da Vitofrancesco, contro il Rieti diretta concorrente per la salvezza: i ragazzi di Tricarico occupano ora il diciottesimo posto in classifica a quota 13 punti e contro la Casertana l’obiettivo è quello di accorciare ancora sul Picerno. Al San Vito Tricarico troverà di fronte una Casertana con importanti problemi di formazione: nelle due amichevoli di avvicinamento alla sfida il tecnico Ginestra ha provato con insistenza il 4-3-3, ma contro il Rende si tornerà senza alcun dubbio al modulo con la difesa a tre complici le indisponibilità di Silva, Lezzi, Adamo e Laaribi.

Nelle ultime sei sfide il bilancio sorride ai falchetti che hanno portato a casa il successo per ben quattro volte lasciando al Rende solo un successo, segno X uscito solo per una volta. Nell’ultimo incontro dello scorso 1° settembre le reti di Castaldo e Silva regalarono il successo alla Casertana contro uno dei primi, deludenti, Rende firmati Andreoli. L’ultimo sorriso biancorosso risale al 31 marzo dello scorso anno quando Awua e Negro permisero a Modesto di espugnare il Pinto di Caserta. Ancora a secco di successi casalinghi il Rende.

Nella lista dei convocati di Tricarico figura già il nuovo acquisto Giuseppe Fornito, numero 23 per lui, anche se difficilmente verrà utilizzato dal primo minuto. Per quanto riguarda l’undici titolare confermato il classico 4-3-3: assente Vitofrancesco per squalifica saranno Germinio, Nossa, Bruno e Blaze a comporre la linea a quattro davanti a Savelloni; in mediana confermati Scimia, Murati e Collocolo, mentre in attacco Morselli sfida Vivacqua per una maglia nel tridente con Rossini e Giannotti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.