CalabriaSport24

Primavera Tim Cup, il Cosenza passa sul Chievo: gioia rossoblu ai calci di rigore

Andrea Rosito


Il Cosenza vola ai quarti di finali, adesso c’è l’Inter 

Dopo una gara spenta e un primo tempo in sordina, i clivensi vanno all’assalto della porta difesa da Quintiero alla ricerca del gol ma non trovano nessuna apertura da parte dei ragazzi di De Angelis che sanno tenere la posizione. Al 31’ la prima vera occasione dei lupacchiotti con Peguiron  che colpisce il palo alla destra di Caprile.

Dopo un inizio di secondo tempo a ritmi blandi, con un Chievo Verona che alza il baricentro è però il Cosenza a ritrovare due palle gol importantissimi a pochi minuti dal 90’. Prima ci prova Gagliardi che cerca l’euro-gol ma sfiora di poco l’incrocio, poi altro legno per i calabresi che chiudono la gara e vanno ai supplementari. L’extra time e i due tempi supplementari non fanno smuovere il risultato, il Sig. Maggio di Lodi assegna perciò i calci di rigore. Chievo che parte male e il Cosenza ne approfitta, la punizione dagli 11 metri  gioca a favore dei rossoblu e manda i “guardiani della Sila” ai quarti di finale contro l’Inter. (di Onorio Ferraro)


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.