CalabriaSport24

Primavera 2B, vince il Crotone. Non si sblocca il Cosenza


Dopo la sorpresa arrivata dal giudice sportivo con la vittoria a tavolino contro la Juve Stabia nella scorsa gara per un errore delle vespette a convocare un calciatore non tesserato, il Crotone resta sulla scia dei punti e Moschella mantiene la squadra imbattuta. I pitagorici perciò, in una gara pirotecnica, vincono contro il Livorno (2-3) nella sagra del gol. Avvio dei toscani che trovano subito il vantaggio con Deverlan dopo appena 5′ su calcio di punizione. Al 17’ arriva il raddoppio con Del Bianco prima del gol di Trotta che riapre il match. Nella ripresa ci pensa ancora Trotta a pareggiare i conti prima della punizione perfetta di Rodio che indovina la traiettoria giusta e regala tre punti importantissimi agli squaletti.

Resta ultimo il Cosenza di Ferraro che si arrende al Benevento (0-2) dopo una gara combattuta e decisa, involontariamente, da due espulsione con Annone e N’Diaye che finiscono sotto la doccia in anticipo. Il Benevento passa subito in vantaggio con Mancino grazie a una svista del portiere rossoblu che non fa buona guardia e permette all’attaccante campano di beffarlo dopo un’uscita maldestra. Nella ripresa il Cosenza spinge e crea pressing dalle parti di Carriero con Licciardello che trascina i suoi verso un possibile pari. All’80 ci pensa Dublino dagli undici metri a blindare il risultato con il Benevento che continua a tallonare il Trapani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.