CalabriaSport24

Lutto nel mondo dello sport: è morto Kobe Bryant.


Il campione americano, approdato a Reggio Calabria all’età di 8 anni, è scomparso intorno le 19 (ora italiana) in un incidente con il suo elicottero insieme ad altre 3 persone, nella contea di Los Angeles.

Una notizia che traumatizza il mondo dello sport: la leggenda del basket Kobe Bryant è scomparsa all’età di 41 anni a causa di un incidente aereo con il suo elicottero privato, insieme al suo equipaggio. Secondo quanto riporta la fonte Tmz, tra le vittime non vi sarebbe la moglie, nonostante fosse solita a stare con il marito anche nei suoi spostamenti in elicottero fin dai tempi dei Lakers.

L’infanzia a in riva allo stretto, per poi approdare in NBA

Il signor Joe Bryant, nel 1986, aveva smesso di giocare in NBA ed era reduce da due stagioni nel Basket Rieti. Ricevette quell’anno la richiesta di giocare nella Viola Reggio Calabria ed accettò. Disputò un campionato, da ricordare per due motivi. Il primo perché mise a segno 69 canestri in una sola partita, il secondo per la presenza a Reggio di suo figlio Kob, di otto anni. Nessuno all’epoca poteva immaginare che il piccolo sarebbe diventato uno dei cestisti più bravi di tutti i tempi: ovvero Kobe Bryant.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.