CalabriaSport24

Il Locri fa sul serio e mette le mani sulla D. Cotronei battuto 2-1 al Comunale

Locri in fuga, battuto anche il Cotronei

Una vittoria che fa proseguire la cavalcata verso la Serie D e che mette ancor più a distanza le dirette concorrenti al salto di categoria. Il Locri continua a volare e a vedere con occhi sempre più spiegati il massimo campionato dilettantistico. La vittoria di ieri contro il Cotronei, infatti, è un altro passo verso la promozione.

Gli uomini di mister Scorrano, ieri squalificato e sostituito da Quattrone, hanno dominato nella prima frazione di gioco per poi scalare la marcia nella ripresa. Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-0 grazie al gol straordinario di Libri. Risultato che, al termine della prima frazione, sarebbe potuto essere decisamente superiore. A sfiorare il gol, oltre a Libri, sono stati anche Carbone e Varricchio, decisive le parate di Sestito.

Il Cotronei va più volte vicino al pareggio con Lorecchio, Mercuri e Liperoti ma le reti non si concretizzano ed il Locri raddoppia al ’78 grazie alla rete di Carbone. Prima de raddoppio, invece, annullato il gol a Ruggiero per fuorigioco.

Brividi sul finale per i padroni di casa che subiscono il gol ospite del (definitivo) 2-1 ad opera di Maione. Si ferma così a 901 minuti il grande record d’imbattibilità del portiere locrese Giorgio Galluzzo.

Il Locri, in attesa dello scontro di questo pomeriggio tra Castrovillari e Siderno, Si porta a 48 punti, a +9 dallo stesso Siderno e a +13 dal Cotronei, battuto tre volte in 6 mesi tra campionato (andata e ritorno) e Coppa Italia Dilettanti Calabria (finale).

Locri, la D sembra essere tua. Adesso bisogna difenderla a partire dalla gara di domenica 4 Febbraio, in casa, contro il Trebisacce, squadra che fermò 1-1 gli amaranto nella gara d’andata.

 

Antonio Calafiore


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.