CalabriaSport24

Locri, Giorgio Galluzzo entra nella storia amaranto: record di imbattibilità tra i pali

Galluzzo entra di diritto nella storia del Locri

Una partita nella partita quella del Locri contro la Reggio Mediterranea (3-0): da una parte la caccia a un record personale, dall’altra tre punti fondamentali per continuare la striscia positiva di vittorie.

E’ doveroso iniziare dai minuti finali: è il quarantaquattresimo del secondo tempo quando tutto il pubblico del Comunale inizia a intonare un coro per Giorgio Galluzzo.

In quel momento l’estremo difensore amaranto, classe 1998, è entrato nella storia dalla porta principale superando il record di imbattibilità di Guglielmo Telli in piedi da vent’anni.

Era, infatti, la stagione 1997/1998 quando il portiere dell’allora Jonica Siderno chiuse la sua striscia positiva a 726 minuti; alla fine del match saranno 729 i minuti di gioco (esclusi quelli di recupero) durante i quali Galluzzo è riuscito a mantenere inviolata la sua porta.

Un record meritato che dimostra, qualora ce ne fosse ancora bisogno, il valore di questo giovanissimo portiere e che mette in evidenza il grande lavoro che mister Piero Martelli ha svolto su di lui da inizio stagione.

Meriti che vanno ovviamente condivisi anche con i compagni di reparto, impeccabili in fase difensiva.

 

(Fonte: Locri calcio)


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.