CalabriaSport24

Lega Pro, Ghirielli contro la Figc: “Non siamo in grado di giocare”

Non sono piaciute le decisioni del consiglio federale della Figc al presidente della La Lega Pro, Francesco Ghirelli.

La terza serie nazionale voleva fermarsi qui, ha votato contro. Il presidente Ghirelli è furioso: “Non siamo in grado di giocare, ce lo hanno detto i 60 medici delle nostre società e non possiamo garantire le misure per salvaguardare la salute». L’idea sarebbe di affrontare solo playoff e playout, ma Ghirelli ritiene anche questa soluzione impraticabile. Per impegnare tutta la serie C da giugno a agosto, secondo i protocolli, servirebbero 55 mila tamponi e 20 mila sierologici.”

Diversi club sono rimasti spiazzati, in tanti stavano smobilitando, considerando la stagione chiusa e adesso rischiano di dover richiamare tutti a raccolta per tornare in campo e portare al termine la stagione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.