CalabriaSport24

FIGC: la modifica per i playoff ed i playout


Riportiamo un estratto del documento federale approvato nella giornata di ieri:

“Il Consiglio federale – oltre ad aver determinato la promozione in B di Monza, Vicenza e Reggina e la retrocessione in D di Gozzano, Rimini e Rieti – ha sostanzialmente modificato le modalità di accesso ai playout di Serie C. In virtù dei poteri straordinari conferiti al presidente federale per terminare la stagione, non vale più la regola dei 9 punti di distacco tra quintultima/penultima e quartultima/terzultima che garantiva la salvezza alle meglio piazzate. In virtù di questa modifica, si giocheranno anche nel girone C gli spareggi per non retrocedere: Picerno-Rende e Sicula Leonzio-Bisceglie, in gare di andata e ritorno. I playoff, che verranno disputati su adesione volontaria delle aventi diritto, dovrebbero ricalcare la formula già in vigore con l’unica differenza della partita secca al posto dei turni che prevedevano andata e ritorno. Promosse in Serie C le nove capolista dei gironi di D: Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo.

Ora la parola passa al campo dove il Rende, dovrà dimostrare di poter restare nel calcio professionistico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.