CalabriaSport24

Eccellenza al via, il Locri parte favorito, l’Acri può essere la sorpresa aspettando il ricorso del Corigliano

Domenica prenderanno il via i campionati di Eccellenza e Promozione con una grossa incognita che potrebbe sconvolgere anche la griglia di partenza del massimo campionato regionale.

Il Corigliano ha ufficialmente presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni, per ottenere la riammissione al campionato di Eccellenza, al posto della Luzzese, che a secondo la società ionica, non ha presentato tutta la documentazione richiesta per l’iscrizione al massimo campionato regionale.

La squadra biancazzurra ha finora effettuato una campagna acquisti faraonica, con gente del calibro di Varriale , Concialdi, Accardo, Rinaldi, Piemontese, Leta, Foderaro, Tricarico e due portieri come Piazza e Marino, una squadra che partirebbe tra le favorite in eccellenza e che potrebbe dominare quello di Promozione a mani basse.

In Eccellenza al momento la squadra da battere è il Locri, guidato da Umberto Scorrano, che può contare su giocatori come Khoris, Iervasi, Castellano, Colucci e Conversi giocatori che hanno militato in categorie superiori e scelti con oculatezza dal DS Natino Varrà.

I pericoli maggiori per la compagine reggina arriveranno sicuramente dall’Acri che ha allestito un’ottima squadra, puntando su gente del calibro di Bertini, Itri, Adriano Fiore e il bomber Paolo Gallo, che ormai da anni è stabilmente in doppia cifra.

Possibili outsider il Castrovillari del neo tecnico Gigi Carnevale , il Trebisacce dell’eterno bomber Galantucci e il Cutro di Paonessa.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.