CalabriaSport24

Dalla Calabria al tricolore con l’Inter U17, Mattia Mirarchi torna da campione d’Italia

Con origini calabresi, o meglio da catanzarese, con l’amore per Isca, un piccolo paesino sullo Jonio calabrese, al Tricolore con la maglia dell’Inter. Il secondo consecutivo.

E’ questo il filo conduttore tra Mattia Mirarchi, talento nerazzurro nonché centrocampista dell’Inter Under 17, e la nostra Calabria. Dal suo primo gol all’Atalanta lo scorso gennaio alla vittoria contro la Roma e il campionato di categoria riportato a Milano e alla Supercoppa contro il Pordenone negli scorsi giorni. In una stagione mai in bilico, con solo due sconfitte per i ragazzi di Andrea Zanchetta, Mattia Mirarchi ha saputo disegnarsi un posto da titolare in un settore giovanile che non permette distrazioni come quello nerazzurro.

Zero voli pindarici, testa salda sulle spalle e tanta voglia di migliorarsi ancora. Questo è quello che ha contraddistinto Mattia in questi primi anni di nerazzurro. Classico centrocampista che sa spaziare sul rettangolo di gioco con Pirlo come idolo e Barella in cui si rivede. Con la fantasia che ha quando si alza a fare da trequartista diventa spesso l’ago della bilancia con attenzione e personalità nel servire i compagni di squadra. Pochi assist ma tanta consistenza in campo, è questo il riassunto della stagione coronato dal tricolore conquistato al “Benelli” di Ravenna. Adesso è tempo di vacanze, tra il caldo milanese e le spiagge di Isca con il golfo di Squillace a fare da cornice fino ai primi di agosto quando l’Inter inizierà la nuova stagione con un sogno nel cassetto, prendersi la scena e continuare con questi colori.

Di Onorio Ferraro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.