CalabriaSport24

Crotone, pari striminzito a Perugia

Pari striminzito degli uomini di Stroppa che nonostante una buona gara frenano al “Curi” contro un Perugia in dieci dal primo tempo dopo l’espulsione di Di Chiara.

Ospite del Perugia, parte subito forte il Crotone di Stroppa che dopo appena 5′ minuti ci prova con un destro a giro di Armenteros che impegna l’estremo difensore degli umbri. Al 9′ ci prova il gioiellino scuola Juve Nicolussi con un destro su calcio piazzato ma Cordaz blocca facilmente. E’ il Crotone ad avere la gara in mano, prima ci prova ancora una volta Armenteros poi è il turno di Messias con un cross che viene intercettato in tempo prima della deviazione di Simy. Al 26′ arriva una doccia fredda per i padroni di casa, cartellino rosso diretto a Di Chiara che rivolge qualche parola di troppo segnalata dal quarto uomo a bordo campo. Poco dopo la mezzora è il Perugia a farsi vivo dalle parti di Cordaz, Melchiorri scende palla al piede per l’accorrente Iemmello ma Marrone riesce a chiudere l’azione mettendoci una pezza. La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo, i rossoblu ci provano con Messias che risponde con un tiro dalla lunga distanza al colpo di testa Angella di pochi minuti prima. Al 53′ sempre i calabresi che sfiorano il vantaggio con Mustacchio, il neo entrato su assist di Benali manda la palla sulla traversa con un colpo di testa. Al 70′ Iemmello serve Melchiorri ma Golemic ci mette una pezza ad anticipare l’ex Cagliari. Nel finale di gara ci prova prima Sgarbi e dopo Maxi Lopez che con un destro a giro fa volare Fulignati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.