CalabriaSport24

Crotone, c’è rammarico per il punto contro il Cittadella ma ora testa a Pordenone

Non è stato un novembre felicissimo per la truppa di Stroppa, i quali nelle ultime quattro partite hanno raccolto soltanto quattro punti: due sconfitte contro Perugia e Benevento, un pareggio contro il Cittadella e una vittoria contro l’Ascoli (senza contare la sconfitta di fine ottobre contro il Chievo Verona). Ai risultati non proprio positivi si è aggiunto il pesante infortunio di Benali, oltre che quelli più lievi di Marrone e Zanellato.

Eppure gli squali non hanno ancora perso il contatto con il secondo posto che condividono con Pordenone, che chiuderà questo 14° turno del campionato cadetto contro il Pisa, Cittadella e Perugia. La classifica, come si può ben notare, è cortissima e domenica gli squali affronteranno proprio i friulani, per l’ennesimo scontro diretto dell’ultimo periodo.

In palio, dunque, altri punti importanti che i pitagorici devono assolutamente evitare di lasciare per strada. Un’altra partita che i rossoblu devono affrontare con l’atteggiamento propositivo di sempre ma anche con un maggiore cinismo, che in queste ultime uscite è decisamente mancato a Simy e compagni.

Paolo Mazza

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.