CalabriaSport24

Cosenza: verso la sfida contro lo Spezia

Andrea Rosito

Due vittorie nelle ultime due gare e una trasferta all’orizzonte difficile ma non impossibile. Il Cosenza vola alla La Spezia con la voglia di ben figurare e portare a casa un risultato positivo.

Ma non solo le due vittorie ci sono anche degli aspetti positivi da prendere queste ultime due gare. Il più evidente è che questo Cosenza può giocarsela con tutti. Effettivamente è anche quello che abbiamo sempre visto in questa stagione, se si eccettua la trasferta a Cremona, unica occasione in cui il Cosenza non è praticamente sceso in campo. Ora, il fatto di essere a questo punto della classifica, di poter accarezzare da vicino la salvezza, e di andare a giocarsela con le big del campionato, a inizio stagione non era per niente scontato. Anzi, possiamo tranquillamente dire che il Cosenza in queste due uscite ha sorpreso tutti, ma al tempo stesso quelle che erano delle sorprese ormai sono delle certezze.

I rossoblu troveranno sul loro cammino l’ex David Okereke, eroe dei play off lo scorso Maggio, uomo in più della formazione ligure in questo avvio di stagione con 4 reti in 11 gare giocate.
Ma oltre al nigeriano, la squadra di Marino può vantare tra le proprie fila gente del calibro di Lamanna, Mora e Ricci mentre mancheranno Galabinov (infortunato) e Bidaoui (squalificato).

Braglia invece potrà contare su Riccardo Maniero, rientrato dopo la squalifica subita a Crotone.
Un’altra freccia nell’arco del tecnico toscano.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.