CalabriaSport24

Cosenza, contro la Juve Stabia per chiudere il 2019 nel migliore dei modi

Andrea Rosito


Il Cosenza vuole chiudere nel migliore dei modi il 2019, e sopratutto vuole gettare le basi per un 2020 ricco di soddisfazioni, per farlo però dovrà ben figurare al cospetto di una Juve Stabia in salute e vogliosa di allungare la striscia positiva.
Quella del Menti sarà una partita speciale soprattutto per Piero Braglia, che ha allenato a Castellammare dal 2010/11 al 2013/14, riportando in Serie B vincendo la Coppa Italia di Lega Pro prima di salutare la campania dopo la retrocessione in C.

Non sarà facile per i rossoblu portare a casa punti. Le vespe tra le mura amiche hanno raccolto ben 13 punti dei 21 totali, fermando anche il Benevento su pari.

Problemi di formazione per Braglia che dovrà rinunciare a Monaco infortunato e Bruccini squalificato. Si riparte dal 3-4-3 con Sciaudone che torna titolare e Pierini che si gioca una maglia da titolare con Machach.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.