CalabriaSport24

Cosenza: ad Ascoli senza paura.

Continua spedita la preparazione della formazione rossoblù in vista della difficile trasferta di Ascoli in programma domenica alle 15:00. Braglia, in questi giorni ha avuto risposte positive dal reparto offensivo; infatti, visto il turno di stop del campionato, i lupi hanno svolto due amichevoli contro la primavera dove sia Litteri che Carretta sono apparsi in grande forma ed a questo si aggiunge l’ottima prestazione di Pierini in quel di Trapani e di Rivierè in nazionale.


L’allenatore toscano è intenzionato a riproporre il suo 343 dove potrebbe esserci una sorpresa: sembra infatti che Baez potrebbe rifiatare lasciando spazio proprio a Pierini. Confermato il centrocampo con Kanoutè centrale, Bruccini e Sciaudone ai lati; proprio quest’ultimo ha voluto tenere alta la concentrazione del gruppo e “avvertire” i bianconeri: ” Loro sono forti e favoriti ma affronteranno un Cosenza rompiscatole, come lo è stato con tutti. Chiaramente tutto dipenderà da noi e dalla nostra prestazione.” Per il resto, rientrano dai rispettivi infortuni Monaco e Schiavi che saranno quindi a disposizione domenica; unico assente Lazaar che è ancora fermo ai box.

Per i marchigiani, che hanno avuto una settimana un pò turbolenta dal punto di vista societario con le continue voci di acquisto da parte dei DellaValle, massima attenzione per questa partita che a detta di mister Zanetti ” non possiamo assolutamente sbagliare”. Rientrato Scamacca dagli impegni dell’ U21, sarà lui insieme ad Ardemagni a guidare l’attacco. Recuperato in extremis anche DaCruz: l’unico dubbio dell’allenatore veneto è se farlo partire dall’inizio; resta da valutare anche Ninkovic che ha preso una botta in nazionale. Assente Gravillon per squalifica e Pucino che si è fermato in allenamento: Laverone pronto a sostituirlo.

Una partita importante per entrambe le formazioni che devono muovere la classifica per arrivare quanto prima ad una salvezza tranquilla. Parola al campo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.