CalabriaSport24

Cosenza: a Trapani niente passi falsi.

Andrea Rosito

Una sfida che mette a confronto due formazioni che navigano nelle ultime posizioni della classifica.

Continuità: è quello che si augura tutto l’ambiente rossoblù perchè la classifica è bugiarda e la posizione che occupa la squadra siciliana non rispecchia quello dimostrato sul campo.


Anche Braglia, nella conferenza di presentazione della partita ha voluto alzare l’asticella della concentrazione perchè è troppo alto il rischio di incombere in una prestazione come Chiavari; infatti la formazione rossoblù ci sta abituando alle montagne russe: alterna prestazioni di livello a partite irriconoscibili. L’allenatore toscano, pur riconoscendo nel Trapani una formazione ” che gioca a calcio, mostrano delle idee di gioco, spesso prendono in mano il pallino del match, ho sempre visto una buona squadra con individualità di un certo spessore” ha fortemente ribadito il concetto che “se il Cosenza gioca come lunedì sera, andiamo a fare punti ovunque”. Pertanto, squadra che vince non si cambia: formazione che dovrebbe essere confermata in blocco con in difesa Bittante e Legittimo ( fresco di rinnovo) ai lati, Capela e Idda al centro ed unico dubbio in attacco; si giocano una maglia Carretta e Pierini, con il primo in vantaggio nonostante il colpo alla testa ricevuto nel match contro la Cremonese.

Dall’altro lato gli amaranto accolgono Biabiany che ha firmato nei giorni scorsi; sicuramente un lusso per questa categoria. Mister Baldini spera che questo acquisto possa rivitalizzare una piazza che, in caso di risultato negativo, inizierebbe la contestazione; infatti dopo la sconfitta patita contro il Pordenone si susseguono le voci che darebbero il tecnico all’ultima spiaggia. Le indicazioni di formazione farebbero pensare che il neo acquisto scenda subito in campo affiancato da Nzola e Pettinari ma ancora non sono stati i sciolti i dubbi riguardanti il modulo da adottare; le uniche certezze sono rappresentate dal reparto arretrato dove Fornasier e Pagliarulo difenderanno la porta presidiata da Carnesecchi.

Sarà sicuramente una partita spettacolare da seguire con molta attenzione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.