CalabriaSport24

Coppa Italia: la Sampdoria sbanca lo “Scida”, Crotone eliminato

Il Crotone dice addio alla Coppa Italia dopo aver subito una sconfitta per 3-1 dalla Sampdoria. Passati prima in vantaggio e con il controllo del gioco, i calabresi hanno poi subito un calo che ha portato i blucerchiati a trovare prima il pareggio e poi il sorpasso.

Nella prima frazione, il Crotone imbocca sin da subito la strada giusta. Si dimostra propositivo, affronta la gara con carattere e trova la rete del vantaggio all’8′ con Molina, il quale, pescato da un lancio di Barberis, sbuca alle spalle della difesa blucerchiata e batte Audero portando in vantaggio i suoi. Dopo qualche minuto la Samp ci prova prima con Quagliarella in girata e poi con Murillo di testa, ma la difesa rossoblù regge bene i tiepidi tentativi dei liguri. Al 29′ i padroni di casa vanno vicinissimi al raddoppio con Benali, che su un cross a rientrare di Molina stacca di testa mandando il pallone di poco al lato dalla porta di Audero. Altra occasione per il Crotone al 35′, quando Zanellato innesta Messias che calcia in porta trovando la pronta risposta di Audero. Due minuti più tardi, la beffa: lancio lungo di Vieira per Caprari, che da posizione defilata scatta sul filo del fuorigioco, si accentra e piazza il pallone all’angolino sul secondo palo. Al 41′, invece, arriva anche il sorpasso dei blucerchiati. Rutten atterra Murru, l’arbitro segnala il rigore e Quagliarella batte Cordaz dal dischetto.

Nella ripresa gli squali tentano di reagire ma le poche occasioni create si infrangono sulla difesa ospite. La compagine di Di Francesco chiude i giochi al 60′ con Maroni, subentrato a Caprari, che riceve il cross di Bereszynski e sigla il 3-1 della Samp. I pochissimi acuti successivi consentono al risultato di restare invariato fino al triplice fischio dell’arbitro, che sancisce il passaggio del turno dei blucerchiati. Si ferma, dunque, la corsa del Crotone in Coppa Italia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.