CalabriaSport24

Coppa Italia Dilettanti: la Morrone vola in finale


Sarà quindi la SanLuca-Morrone la finale di Coppa Italia Dilettanti che si disputerà sabato 21 dicembre allo stadio “D’Ippolito” di Lamezia Terme.

Grande partita dei granata che hanno dato sfogo a tutto il loro cuore facendo intravedere tanta qualità durante tutti i 90 minuti; per la Rossanese rimane la consapevolezza di aver lottato fino all’ultimo secondo per cercare un impresa storica per questa società.

Stranges conferma l’undici che ha battuto l’Isola C.R. mentre Aloise cambia modulo e passa al 4-3-1-2 con Buongiorno a guidare l’attacco. Dopo i primi minuti di studio, la partita si sblocca al ventesimo grazie a Rizzo abile a sfruttare una dormita dei centrali difensivi ospiti. Misuri e compagni si riversano in avanti e a 3 minuti dallo scadere del primo tempo, Ferraro timbra il cartellino: grande girata dell’attaccante che si infila alla destra dell’incolpevole Vulcano.

Nella seconda frazione di gioco, la Rossanese parte subito forte e dopo soli 2 minuti si riporta in vantaggio grazie a Sifonetti che sfrutta al meglio una personale incursione e sigla un grande gol. Il vantaggio rossonero dura appena 12 minuti fino a quando Gueye si mette in proprio e, invidioso dell’avversario che aveva appena segnato, cerca di farlo più bello e ci riesce: prende palla sulla linea laterale, rientra sul piede preferito e mette la palla dove il portiere di casa non può arrivare. Questo gol spegne la partita ed i sogni della Rossanese ma non quelli di Leta che con un sontuoso pallonetto fa stropicciare gli occhi ai tifosi accorsi allo stadio e chiude definitivamente la contesa sul 3-2.

Se queste sono le premesse, sarà una grande finale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.