CalabriaSport24

Catanzaro-Rende: Top&Flop

Nell’acquitrino del “Ceravolo” il Rende batte il Catanzaro per 1 a 0. A decidere la sfida il gol del centrocampista Domenico Franco che regala al Rende la matematica della salvezza. Biancorossi saliti a quota 41 consolidano il quinto posto in classifica.

TOP
Domenico Franco (Rende): Da diverse giornate a questa parte è il migliore dell’undici di Trocini. Corsa, sostanza, ma tanta, tantissima qualità a centrocampo. Dopo un primo tempo di lotta nella ripresa sfiora prima il gol di testa, poi qualche minuto dopo sorprende grazie alle sue doti di corsa Onescu e gela il pubblico del “Ceravolo” dopo aver scartato Nordi. DECISIVO

Evangelista Cunzi (Catanzaro): Nel primo tempo è indemoniato: corre a tutto campo, sgomita con i difensori del Rende e trova anche il gol, di mano, che però il direttore di gara annulla giustamente. Nella ripresa annega anche lui insieme alle speranze di vittoria del Catanzaro. EFFIMERO

FLOP
Blaze (Rende): Parliamoci chiaro nessuno del Rende ha messo in campo una prova negativa, ma dovendo scegliere un flop per i biancorossi nominiamo Blaze. L’esterno sinistro rendese ha abituato troppo bene: la guardia di Zanini limita le sue sortite offensive e lo costringe spesso ad arretrare in difesa. POLVERI BAGNATE

Daniel Onescu (Catanzaro): Entra nella ripresa e dopo pochi minuti si addormenta perdendosi la saetta Franco, che poi depositerà in rete il gol decisivo. Dopo il gol si perde e resta impalpabile per il resto della contesa. DISASTROSO


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.