CalabriaSport24

Catanzaro, obiettivi di mercato raggiunti. Bianchimano la ciliegina


Si è chiusa ieri la sessione estiva di calciomercato e il bilancio, per quanto riguarda il Catanzaro, non può che considerarsi positivo. Il club giallorosso ha lavorato sia in entrata che in uscita, razionalizzando la rosa a disposizione di mister Auteri, ora possibilmente più ampia e completa rispetto a quella della scorsa stagione.

CESSIONI E ADDII | Sicuramente a fare maggior rumore tra le mancate riconferme rispetto al torneo 2018/2019, quelle del portiere Jacopo Furlan e del centrocampista Alvaro Iuliano. Il portiere ha scelto Catania mentre con l’argentino non si è trovato l’accordo e il giocatore ha preferito accettare l’offerta del Potenza. Inoltre sono stati ceduti il difensore Pambianchi, alla Virtus Francavilla, ed Eugenio D’Ursi, il bomber giallorosso dello scorso torneo, andato al Bari via Napoli al termine di una lunga trattativa. Se per il primo il sacrificio è stato fatto senza colpo ferire, D’Ursi ovviamente è una perdita importante, ma il club ha saputo muoversi per compensarla al meglio.

ACQUISTI | Ecco quindi che passiamo ai volti nuovi del Catanzaro, partendo proprio dal reparto offensivo, ora più ricco che mai. Sicuramente una strategia volta ad evitare quanto accaduto nel finale dello scorso torneo, quando causa infortuni mister Auteri si è trovato con gli uomini contati. Ad affiancare Fischnaller, Kanoute e Giannone, ecco Doudou Mangni, faro del Monopoli nello scorso torneo, il bomber Aimone Calì – quasi sessanta reti nelle ultime due stagioni in Eccellenza – il giovane Gabriele Novello e l’ottimo Francesco Nicastro, già tre reti in quattro apparizioni ufficiali. Dulcis in fundo, a pochi minuti dal gong, il ritorno di Andrea Bianchimano in prestito dal Perugia.

Anche tutti gli altri reparti sono stati rinforzati. Di Gennaro e Adamonis sono stati affiancati al giovane portiere Mittica. Per la difesa ecco l’esperto Martinelli, il duttile Pinna e Danilo Quaranta, oltre al giovane Elizalde, a completare la linea arretrata con i confermati Figliomeni, Signorini, Riggio e Celiento, oltre i mancini Favalli e Nicoletti. Interventi importanti anche a centrocampo con Urso, Risolo, Tascone e il trequartista Di Livio che vanno ad unirsi a capitan Maita, Casoli, De Risio e Statella.

Possono quindi essere considerati tutti raggiunti gli obiettivi di mercato del Catanzaro. La squadra è completa, con riserve per ogni ruoli ed in ogni reparto, tutti elementi che potranno dare il loro contributo in un torneo lungo e competitivo, con avversari di grande valore. Il Catanzaro però sicuramente potrà dire la sua.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.