CalabriaSport24

Catanzaro, contro il Bari un punto che fa morale


Dopo tre sconfitte consecutive le aquile rialzano la testa pareggiando 1-1 contro la corazzata Bari. Ad Antenucci risponde Kanoutè, in un match che ha visto i giallo-rossi reagire in seguito ad un primo tempo incolore.

Vantaggio lampo dei bianco-rossi, che passano dopo nemmeno un minuto di gioco: palla lunga per Antenucci che, indisturbato, batte l’incolpevole Bleve. Gli ospiti continuano a spingere sull’acceleratore e al 4′ rischiano addirittura di raddoppiare: colpo di testa di Bianco e colpo di testa alto di poco. Successivamente è l’ex di turno Mattia Maita a sfiorare il goal, ma il suo tiro termina di poco fuori.
Ad inizio ripresa Auteri dà la scossa ai suoi inserendo Bianchimano, Statella e Carlini per Di Piazza, Tulli e Riggio. Ora, infatti, il Catanzaro è più offensivo e aggressivo e al 52′ trova il punto del pareggio: traversone di Contessa per Kanoutè, che non può proprio sbagliare. I galletti provano a reagire con Laribi ma la sua conclusione è troppo innocua per Bleve. Dopo la solita girandola di cambi è Urso a sfiorare il colpaccio nel finale ma il suo tiro dal limite esce di un niente.

Paolo Mazza

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.