CalabriaSport24

Catanzaro, avanti così

Andrea Rosito


Otto punti ottenuti in sette giorni, settimo risultato utile consecutivo, quarto posto. Bastano questi pochi elementi per elogiare la netta ripresa in campionato del Catanzaro di mister Auteri.

Complice la stanchezza, complice anche la difficile tenuta del campo, le Aquile ieri hanno dovuto “arrendersi” alla migliore disposizione tattica della Cavese guadagnando così un punticino. Prezioso, invero, perché visti l’andamento della partita e le occasioni finali per i campani bisogna esclusivamente vedere il bicchiere mezzo pieno. Mister Auteri ,infatti,  ricaverà da questa partita numerose chicche: il corretto turnover da operare nelle prossime partite, l’importanza dell’impiego di Kanoutè, la ricerca del giusto atteggiamento dopo un gol subito.  

E in tutto ciò, il Catanzaro rimane saldamente nelle prime posizioni, con un calendario abbastanza agevole che permetterà alle Aquile, già dal prossimo weekend, di ottenere punti pesanti. Quasi obbligatori, in verità, per arrivare alle ultime due gare prima della sosta, cioè contro Trapani e Potenza, con la maggior dose possibile di tranquillità nelle vene.

Un piccolo incidente di percorso, dettato da situazioni esterne quali stanchezza e campo in pessime condizioni, che non deve far di certo preoccupare i tifosi: il Catanzaro c’è, non lascia nulla al caso, dispensa aggressività e determinazione in campo. Il tempo ci dirà, di certo quello di ieri non è un punto da buttare nel cestino. Anzi, tutt’altro.

Antonio Battaglia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.