CalabriaSport24

Catanzaro a caccia del bomber. Idea Saraniti, sogno Iemmello

Il primo acquisto del mercato estivo del Catanzaro è stato il jolly Giuseppe Urso. Al club giallorosso sono stati accostati diversi nomi, ma quel che i tifosi vorrebbero vedere calcare l’erba del “Ceravolo” è sicuramente un attaccante di razza per impreziosire ulteriormente un già ottimo reparto.

Al momento sono più di una suggestione l’esplosivo Doudou Mangni del Monopoli e, soprattutto, Andrea Saraniti. Il centravanti di Palermo, 31 anni a luglio, è reduce dalla promozione in Serie A con la maglia del Lecce. Ma, rispetto alla scorsa stagione giocata da protagonista prima con la Virtus Francavilla e poi con i salentini, quella da poco conclusasi è stata meno brillante. Fino a gennaio in prestito alla Viterbese, poi il ritorno in Puglia, dove ha visto il campo col contagocce. Saraniti al momento è più che un’idea per il Catanzaro.

Il sogno però risponde al nome di Pietro Iemmello. Il club non sembra si sia ancora mosso concretamente nei confronti dell’attaccante classe ’92, che a quattordici anni ha lasciato Catanzaro, dove è nato, per il settore giovanile della Fiorentina. Il giocatore è di proprietà del Benevento e la concorrenza sarebbe davvero molto alta (su tutte Pordenone e Perugia lo hanno messo nel mirino), ma la trattativa potrebbe non essere impossibile. I numeri di Iemmello nell’ultimo anno giocato in Lega Pro – sempre col Foggia – fanno paura: 42 gare giocate, 37 gol realizzati. Poi la B (con Spezia e ancora Foggia), ed anche la Serie A, con le maglie di Sassuolo e Benevento. Riuscire a riportare in Calabria un giocatore di questo livello sarebbe veramente strepitoso per i colori giallorossi e non solo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.